Tecnologia mobile e futuro, tre trend che vedremo nei prossimi anni

agosto 9, 2013 by · Leave a Comment
Filed under: mobile 

Per molti esperti del settore mobile questa tecnologia supererà, a livello mondiale, quella dei desktop nella maniera in cui gli utenti accedono ad internet nel 2014, questo significa che sempre più contenuti vendono fruiti su dispositivi portatili come tablet e smartphone. Nei prossimi anni assisteremo a dei profondi cambiamenti che la tecnologia mobile sta portando, identificare solo tre non è stato facile ma quelli presenti in questo articolo sono forse i più significativi.

Realtà aumentata

Riuscire a riconoscere un oggetto, la sua storia, semplicemente riprendendolo o fotografandolo con il proprio smartphone o tablet; la realtà aumentata sta cambiando il modo in cui le persone conoscono ed hanno esperienza con l’ambiente circostante. Google Goggles ad esempio è una app per la ricerca visuale che permette di reperire informazioni su un qualsiasi oggetto, partendo da una sua fotografia. In ambito turistico o per chi viaggia, app che si basano sulla realtà aumentata consentono di reperire informazioni nella città che vengono visitate, palazzi storici, con un funzionamento simile a quello della app di Google.

Tecnologie e device indossabili

Già adesso esistono dispositivi indossabili, inclusi e contenuti in capi di abbigliamento come giacche e pantaloni, che permettono ad esempio di ricaricare i propri apparecchi. Sempre citando Google, gli occhiali loro sviluppati (Google glass) permettono sia di accedere al mondo social, con i propri profili personali, sia di avere esperienze di realtà aumentata. Attraverso dispositivi tecnologici indossabili le persone possono informarsi sulle previsioni del tempo, cercare il loro cinema o ristorante preferito, condividere esperienze sui profili social, e tutta una serie di altre attività quali gestire la propria agenda, videoconferenze etc.

Social Gaming

I dispositivi mobile stanno divenendo le piattaforme preferite dalle persone per accedere ai loro social games, si prevede che solo negli Stati Uniti, nel 2014, metà degli utenti che hanno un profilo sui social network si avvicinerà a questi giochi. Le potenzialità per gli sviluppatori di piattaforme mobile ed app sono infinite, già adesso vengono creati dei games che permettono all’utente esperienze di gioco uniche ed innovative, vedi fenomeni come Angry Birds, World of Warcraft, il sito di 32Red Italia e le varie Farm presenti su Facebook, solo per citarne alcuni. Nei prossimi anni il mobile diverrà verosimilmente lo scenario preferito ed il luogo prediletto da gran parte degli sviluppatori e creatori di videogames.

ZRTP, il software anti intercettazioni che rivoluziona le telecomunicazioni mobili

febbraio 26, 2009 by · Leave a Comment
Filed under: Applicazioni, Cellulari 

E’ arrivato ZRTP, il software che negli anni a venire modificherà profondamente la confidenza degli utenti per le conversazioni al telefono cellulare.

Dopo anni di lavoro del team di Philip Zimmermann (inventore di PGP®, il programma per la cifratura email più diffuso nel mondo) e dei partner internazionali che hanno integrato il protocollo, è finalmente disponibile il software ZRTP per telefoni cellulari nella versione VoIP. ZRTP cripta le chiamate voce e video rendendo le telecomunicazioni cellulari non più intercettabili.

Erano già disponibili sul mercato software per cifrare le conversazioni, ma con caratteristiche che ne hanno limitato fortemente la diffusione. Costi elevati, necessità di impiego della linea dati GSM da richiedere espressamente al proprio operatore. Qualità delle chiamate scarsa, eco, ritardi nella trasmissione della voce. Ancora, impossibilità di effettuare chiamate internazionali e problemi di copertura di rete.

Con ZRTP il panorama cambia radicalmente. Tutti i problemi dei vecchi software vengono di colpo eliminati. Con una qualità delle chiamate ed una facilità d’uso eccezionale, è utilizzabile con tutti gli operatori di rete (grazie al fatto che viene impiegata la linea dati GPRS/EDGE/UMTS/HSDPA, che già copre di tutto il territorio nazionale).
Costi contenuti, chiamate criptate illimitate (con la sottoscrizione di un piano dati da 20 GB), possibilità di effettuare chiamate criptate anche con utenti esteri. Ancora, codice sorgente disponibile pubblicamente per analisi indipendenti sulla sicurezza ed algoritmi di cifratura standard impiegati dal governo degli Stati Uniti. Infine, la possibilità di effettuare chiamate fortemente anonime grazie a gateway delocalizzati.

Per informazioni:
www.cellularecriptato.com
Tel 00441614084963


Cellulari, le vendite vanno indietro e il ribaltone promuove nuovi marchi

febbraio 10, 2009 by · Leave a Comment
Filed under: Cellulari, Rassegna stampa 

«Per adesso, le stime parlano di un decremento delle vendite di telefonini nel mondo dell’1,1% a fine anno, e sarà la prima volta dal 2001». Carolina Milanesi, direttore di ricerca per il settore Mobile di Gartner, sottolinea con il tono il «per adesso». Il 2008 si è chiuso ancora con l’ennesima crescita, del 7,8% in termini di volumi, disegnando l’ennesima tappa di una discesa inesorabile: nel 2006 si erano venduti nel mondo il 20% di cellulari in più dell’anno prima; nel 2007 il 16% in più del 2006.
Come si vede, in questa frenata del comparto dell’elettronica di consumo più ricco e dinamico del mondo non dipende tutto dalla recessione, visto che la tendenza al calo è in atto da tempo. Ma questa ha sicuramente ha accelerato le cose. E aggiunto parecchio del suo. Quando questa crisi sarà finita le cose non saranno più come prima: questo non è un semplice rallentamento, finito il quale la giostra ripartirà. E’ invece l’inizio di una mutazione genetica di questo mercato. Che sarà sempre più dominato dal software che non dall’hardware, come ora. In cui i servizi non saranno più solo appannaggio degli operatori mobili ma diverranno terreno di caccia dei «manifatturieri», sul modello della iTunes di Apple. Un mercato infine in cui ci sarà un forte ricambio di protagonisti. Dalla Top 5 di Gartner a fine anno sarà probabilmente sparita Motorola, già oggi aggrappata a malapena al quinto posto, e verrà sostituita da uno tra Rim, Apple o magari addirittura dalla cinese Zte.

 

Continua a leggere l’articolo  di STEFANO CARLI su Affari e Finanza di Repubblica


BenQ MID S6

gennaio 14, 2009 by · Leave a Comment
Filed under: Articoli, Cellulari, Smartphone 

 

Il BenQ MID S6 è un Mobile Internet Device con schermo touchscreen da 4,8″, perfetto per navigare sul web, grazie anche alla piena compatibilità con Flash e alla potente configurazione hardware


Pagina successiva »

Intraprendere Blog Network

Magazine Blog Network, è ad oggi il più grande network italiano di blog professionali. Per proporci delle partnership, cambi, collaborazioni, avere informazioni pubblicitarie, inviarci un comunicato stampa contattateci. Il network è gestito da Ariapertalab, casa editrice e laboratorio di idee guidato da Giuseppe Piro.


il nostro network