La tecnologia avanzata al VMworld 2011 di Copenhagen

ottobre 16, 2011 by · Leave a Comment
Filed under: Fiere 

DataCore Software, il più importante fornitore di software per la virtualizzazione dello storage, ha annunciato di avere migliorato l’architettura del suo hypervisor storage con nuove funzionalità che mettono in grado i clienti enterprise di ottimizzare l’utilizzo e le prestazioni dei loro asset esistenti e trarre il massimo vantaggio dallo storage ‘a consumo’ a basso costo e virtualmente illimitato ospitato nella cloud. L’hypervisor storage DataCore™ SANsymphony™ -V ora si integra perfettamente con il gateway per lo storage cloud CloudArray® di TwinStrata, il principale innovatore nello storage dei dati basato sulla cloud. Questo permette di implementare in modo semplice, trasparente e con costi abbordabili un gateway verso la cloud, per avere uno storage cloud off-site gestito a livelli e adatto per il backup e l’archiviazione.“Il solo concetto dello spostamento verso un’infrastruttura di storage ospitata nella cloud può mettere in difficoltà quelle aziende che realmente desiderano una soluzione flessibile in grado di spostare i backup e l’archiviazione dei dati meno critici nella cloud e allo stesso tempo di virtualizzare, gestire e organizzare su livelli i loro asset informativi fondamentali internamente,” sottolinea Christian Hagen, Vice President EMEA Channel & Sales Operations di DataCore Software. “Per rispondere a questa esigenza, stiamo ampliando le funzionalità del nostro hypervisor storage SANsymphony-V e il nostro sistema di gestione dell’auto-tiering per fare in modo che lo storage installato localmente possa essere collegato alla cloud ed eventualmente spostato in modo automatico su un livello di storage off-site attraverso l’appliance software TwinStrata.”
Per far fronte alla crescente necessità di storage da parte delle imprese, CloudArray supporta una capacità di storage ‘a consumo’ virtualmente illimitata. Per essere di concreto aiuto in un veloce passaggio alla cloud, DataCore ha deciso di offrire gratuitamente CloudArray Virtual Appliance agli acquirenti del suo hypervisor storage. Questa offerta comprende la versione da 1TB per SANsymphony-V del gateway software per lo storage cloud CloudArray (del valore di 2.995$ e facilmente aggiornabile a maggiori quantità di dati), accompagnata dal supporto tecnico di livello base e dall’uso gratuito di un account di storage cloud per trenta giorni.
Agli esperti di VMware una licenza gratuita non commerciale dell’hypervisor storage
In occasione dell’evento, DataCore ha anche presentato una licenza gratuita non commerciale (Not For Resale) dell’hypervisor storage SANsymphony messa a disposizione di tutti gli Specialisti Certificati e di tutti i formatori VMware. Il download della licenza consentirà agli esperti di virtualizzazione riconosciuti un uso non “di produzione” a casa o in ufficio, in modo che possano scoprire in prima persona come l’adozione dell’hypervisor storage permetta di gestire e sfruttare meglio gli asset di storage che stanno dietro qualunque progetto di virtualizzazione.
Per il download e l’attivazione della licenza, gli esperti di virtualizzazione accreditati all’evento possono seguire il link http://pages.datacore.com/Free_NFR_Software.html e inserire le credenziali relative alla loro certificazione VMware.

“Lo storage si è rivelato il livello dimenticato della virtualizzazione, quello che causa lo stallo dei progetti e aggiunge complicazioni e costi non previsti,” ha detto Linda Haury, Vice President Worldwide Marketing di DataCore Software. “Offrendo l’hypervisor storage SANsymphony-V ai partecipanti all’evento VMworld, che sono esperti al lavoro nei laboratori di ricerca in casa e in ufficio, li mettiamo in grado di spiegare ad altre persone quali sono i sistemi più efficaci per sfruttare al meglio gli asset di storage. Si tratta di una scelta che permetterà di ampliare l’adozione della virtualizzazione e di offrire vantaggi a tutto il settore.”Gestione semplificata e automatica per far rendere al meglio gli investimenti in storage
L’hypervisor storage SANsynphony-V di DataCore non ha rivali nella sua capacità di offrire un’architettura in grado di gestire e ottimizzare qualunque tipologia di storage meccanico o elettronico di qualunque livello di prezzo o prestazioni, comprese le memorie elettroniche, gli SSD, i dispositivi a disco e lo storage cloud. Tra le tante funzioni disponibili c’è anche la gestione a livelli automatica e avanzata dei dischi. Questa opzione rialloca automaticamente i blocchi disco su pool composti da diversi dispositivi di storage, mantenendo operativi alle velocità di picco i carichi di lavoro più esigenti. I blocchi disco meno importanti e con accesso meno frequente gravitano invece intorno a dischi dai costi più bassi.
Grazie alla perfetta integrazione con il gateway Cloud CloudArray, i clienti DataCore possono organizzare automaticamente e in modo trasparente un livello di storage collocato nella cloud. Gli utenti sono così convinti di utilizzare dischi iSCSI installati localmente, ma il cui contenuto si trova invece in remoto presso il provider di storage cloud preferito. Questo consente di collocare con costi accessibili i dati, i backup e gli archivi classificati come di livello meno importante sullo storage cloud, che può essere esteso quasi senza limiti e con livelli pagati ‘a consumo’, permettendo così ulteriori risparmi di spazio, consumi e raffreddamento.

Storage

gennaio 28, 2010 by · Leave a Comment
Filed under: Aziende 

LSI e Seagate insieme nel mercato enterprise dello Storage a Stato Solido basato su PCI Express

Le nuove soluzioni su scheda proposte da LSI integreranno le tecnologie delle due aziende per raggiungere elevati livelli di prestazioni, affidabilità e semplicità d’uso

Milpitas, Calif., 28 gennaio 2010 – LSI Corporation (NYSE: LSI) ha annunciato di avere raggiunto un’intesa con Seagate Technology (NASDAQ: STX) finalizzata a collaborare nella realizzazione di soluzioni di storage a stato solido (SSS) basate su PCI Express® (PCIe®). Grazie a questo impegno congiunto, l’obiettivo di LSI è quello di offrire prodotti, a livello di scheda, che integrino le tecnologie SAS e PCIe di LSI™ e la tecnologia per i drive a stato solido (SSD) di Seagate. I nuovi prodotti sono progettati con l’intento di offrire agli OEM enterprise e ai partner di canale nuovi livelli di prestazioni, di affidabilità e di semplicità d’uso, vincendo le sfide imposte da questa architettura che fino a oggi hanno limitato l’adozione di SSS. I primi campioni dovrebbero essere messi a disposizione dei clienti OEM nel corso del secondo trimestre di quest’anno.

“LSI si trova nella posizione migliore per poter concretizzare uan grande strategia basata sullo storage a stato solido,” ha detto Jeff Richardson, Executive Vice President e General Manager del Semiconductor Solutions Group di LSI. “Siamo già profondamente coinvolti nella realizzazione di tecnologie di storage a stato solido, a partire dalla base di silicio fino ai sistemi di storage completi. L’ingresso nell’emergente segmento di mercato degli SSS basati su PCIe è una naturale evoluzione delle nostre competenze di base. Sfruttando lo stack software SAS attualmente più utilizzato, gli OEM e i produttori di sistemi troveranno di fronte a sé un percorso collaudato e a basso rischio verso questo mercato, mantenendo la continuità fra le diverse generazioni tecnologiche”.


“I professionisti IT chiedono server e soluzioni di storage che possano offrire i benefici in termini di prestazioni ed efficienza derivanti dalla tecnologia allo stato solido, evitando però impatti negativi sulle risorse di sistema o ulteriori complicazioni in ambienti di storage enterprise già di per sé complessi,” ha detto David Mosley, Executive Vice President responsabile di Sales, Marketing e Product Line Management di Seagate. “Questi nuovi prodotti LSI accelereranno il calcolo applicativo enterprise e aiuteranno a ridurre i tempi di latenza nell’I/O, utilizzando interfacce e protocolli standard per ridurre al minimo l’impatto sulle attuali infrastrutture enterprise degli utenti finali. Questa collaborazione consente a Seagate di ampliare la sua strategia legata alla tecnologia a stato solido enterprise, che è finalizzata a fornire le migliori soluzioni possibili per l’IT utilizzando sia dischi fissi tradizionali sia storage a stato solido.”

La società di ricerche di mercato IDC prevede che il fatturato SSD nel segmento enterprise raggiungerà entro il 2013 i due miliardi dollari(1). Le soluzioni basate su PCIe costituiranno una porzione significativa di questo segmento di mercato, grazie alla loro capacità di aumentare ulteriormente le prestazioni, l’affidabilità e la semplicità d’uso all’interno delle infrastrutture IT già esistenti.

“I drive allo stato solido rimangono al centro dell’attenzione come tecnologia e come area di crescita nell’ambito del mercato storage,” ha detto Jeff Janukowicz, Research Manager responsabile dell’area Hard Disk Drive Components e Solid-State Drives in IDC. “Le richieste che provengono dal mercato legate al prezzo per gigabyte, alle prestazioni, ai consumi energetici e

all’affidabilità ben si adattano ai benefici offerti dallo storage a stato solido: le soluzioni SSS basate su PCIe sono in grado di rispondere a queste esigenze all’interno dei data center, dove le prestazioni più elevate costituiscono un vantaggio notevole”.

LSI e Seagate vantano decenni di esperienza a livello enterprise nella progettazione, nella produzione e nel supporto di prodotti di storage per applicazioni critiche. L’impegno di due aziende leader che hanno comprovate capacità di engineering e dimensioni globali tali da garantire risorse adeguate per lo sviluppo di soluzioni SSS basate su PCIe aiuterà a porre le basi per la maturazione di questo mercato e ad aumentarne l’adozione a livello enterprise.

Chi è LSI
LSI Corporation (NYSE: LSI) è uno dei principali produttori di tecnologie innovative su silicio, sistemi e software alla base di prodotti che creano, memorizzano e trasportano informazioni digitali. L’azienda offre un ampio catalogo di possibilità e servizi che comprende IC standard e chip personalizzati, adattatori, sistemi e software impiegati dai più noti marchi mondiali per creare le soluzioni leader sul mercato Storage e Networking.

Chi è Seagate
Seagate è leader a livello mondiale nel settore dei dischi fissi e delle soluzioni di storage. Per saperne di più consultate il sito http://www.seagate.com.

Mediacom presenta SPACEBOOK

agosto 22, 2009 by · Leave a Comment
Filed under: Accessori 

 

Mediacom presenta Spacebook
Il nuovissimo HDD USB 2.0 per Netbook&Notebook disponibile in 4 colori

Mediacom, marchio sempre più affermato nella commercializzazione di una vastissima gamma di MP3, Storage ed accessori PC, presenta SPACEBOOK, una linea giovane di hard disk esterni per NetBook e Notebook con interfaccia USB 2.0, adatta a qualsiasi esigenza di storage.
Semplice e conveniente, giovane ed elegante ma abbinabile a qualsiasi colorazione di Netbook, Spacebook di Mediacom, disponibile fino a 500 GB, è una soluzione economica ed efficace che consente di espandere il proprio computer o effettuare il back-up dei propri dati. Sarà possibile infatti salvare grandi file, musica, film, fotografie o effettuare il back-up della posta elettronica e dei documenti importanti. Il tutto senza più limiti di spazio. La funzione di backup inoltre è facilitata dalla presenza di un piccolo tasto identificato come OTB (One Touch Backup) che provvede al salvataggio senza bisogno di selezioni sul PC.
Design giovane e colorato ideale per abbinamento a Netbook
Interfaccia USB 2.0 per una connettività universale
Unità di storage compatta, efficiente, silenziosa ed autoalimentata
Materiale esclusivo in plastica lucida gamma di 4 colori
Funzione OTB (one touch Backup) per effettuare il backup di tutto il PC con un solo tasto (capacità fino a 500GB)
High Speed 2.0: grazie alla connessione USB 2.0 il trasferimento dei dati è rapido con una velocità di 480Mbps


Formato Disco 2.5″
Interfacce Est: High Speed USB 2.0/480Mbps,
Int: SATA2
Materiale Plastica lucida ultraresistente
Funzioni speciali One Touch Backup
Dimensioni 128 x 80 x 16 mm
Alimentazione Tramite porta USB del PC/Notebook
Compatibilità Microsoft Windows ME/2000/XP/Vist a Mac OS 9 o superiore

Prezzo al pubblico 320 GB € 69,00
500 GB € 99,00

Mediacom
Mediacom è un marchio di proprietà di Datamatic S.p.A. Affermatosi sul mercato con una ampia gamma di accessori all’avanguardia, di MP3 e prodotti Storage, Mediacom è alla continua ricerca di prodotti tecnologici innovativi dal design moderno e con un ottimo rapporto qualità/prezzo.
Tutti i prodotti Mediacom sono in vendita presso i Negozi della Catena WELLCOME, presso i Mediacom Point e presso la maggior parte delle insegne della Grande Distribuzione oltre ad un elevato numero di dealer informatici.
Per maggiori informazioni visitate il sito www.mediacomeurope.it

 

Se ti è piaciuto questo articolo potresti essere interessato ai nostri blog dedicati all’  Innovazione tecnologica e all’ Università.


Intraprendere Blog Network

Magazine Blog Network, è ad oggi il più grande network italiano di blog professionali. Per proporci delle partnership, cambi, collaborazioni, avere informazioni pubblicitarie, inviarci un comunicato stampa contattateci. Il network è gestito da Ariapertalab, casa editrice e laboratorio di idee guidato da Giuseppe Piro.


il nostro network