Gli ingredienti per un browser game perfetto

luglio 14, 2012 by · Leave a Comment
Filed under: Giochi 

La perfezione non esiste. Assolutamente d’accordo. Esiste però la tendenza alla perfezione e la volontà di fare sempre il proprio meglio.

Nascono sicuramente da ciò alcune idee pubblicate nei giorni scorsi da Ben Miller, uno dei game designer che si sta occupando della realizzazione di Guild Wars 2, MMORPG di casa Arenanet.

Quali sono gli ingredienti indispensabili per creare un browser game perfetto? Che cosa hanno i giochi di guerra Bigpoint o Blizzard?

1. La creazione della realtà virtuale deve essere tale da riproporre in modo speculare rispetto al mondo reale tutto quell’insieme di valori, intrecci che costituiranno l’ecosistema del gioco. In questo sistema verranno inseriti i personaggi con le loro storie personali.

2. Importanza della collaborazione. Ogni MMORPG che si rispetti si nutre della partecipazione dei propri clan. Evitare quindi qualsiasi elemento che possa alimentare individualismi e portare alla rottura dei gruppi.

3. Interfaccia utente intuitiva e semplice da utilizzare

4. Innovazione. Indispensabile in un settore come quello tecnologico. Ancor di più in un mondo, quello dei giochi MMORPG, che ultimamente si è seduto sugli allori dei risultati raggiunti nel passato

5. Se stai facendo qualcosa di importante preoccupati di portarlo a termine. E’ una regola che può essere applicata in qualsiasi campo ma che indubbiamente è sempre utile ricordare.

6. Ultimo ma non per questo meno importante rispetto nei confronti dei giocatori. Ogni sviluppatore deve ricordare che è il giocatore l’ago della bilancia. E’ dal suo apprezzamento che dipende il successo di un titolo.

Everyday the sane dreams: un browser game per pensare

luglio 14, 2012 by · Leave a Comment
Filed under: Giochi 

Avete mai visto Ricomincio da capo, la commedia americana in cui il protagonista in una sorta di cortocircuito temporale che lo porta a vivere tutti i giorni lo stesso giorno? Una grande opera in grado di risvegliare una coscienza critica e far riflettere sullo stato di alienazione dei nostri giorni.

Non si direbbe ma anche i giochi come i film possono svolgere una funzione sociale e mettere in luce difetti della vita reale. Pare sia questo l’intento del flash game Everyday the sane dreams “Ogni giorno lo stesso sogno”.

All’interno di un’ambientazione molto scarna il protagonista dovrà ripetere quotidianamente le stesse azioni: sveglia, lavoro, ufficio, postazione, orario, stesse persone e cercare di introdurre nuovi elementi per cambiare la propria vita.

Ogni giorno una signora introdurrà nuovi indizi e informazioni su come cambiare la ripetitività delle azioni e fare in modo che non sembri così monotona. Quando l’uomo avrà cambiato (o penserà di aver cambiato la sua vita) si ritroverà solo con un’unica alternativa: il suicidio.

Certamente una provocazione che ben si allontana dai temi classici dei giochi flash Bigpoint o di altre software house di successo. Questo browser game infatti è più che altro un esempio di come i giochi possano in qualche modo essere anche strumenti di denuncia e porre l’attenzione su aspetti della quotidianità che solitamente tendiamo a evitare.

Intraprendere Blog Network

Magazine Blog Network, è ad oggi il più grande network italiano di blog professionali. Per proporci delle partnership, cambi, collaborazioni, avere informazioni pubblicitarie, inviarci un comunicato stampa contattateci. Il network è gestito da Ariapertalab, casa editrice e laboratorio di idee guidato da Giuseppe Piro.


il nostro network