Le migliori applicazioni gratis per iOS e Android per disegnare sul tablet

dicembre 8, 2015 by · Leave a Comment
Filed under: Applicazioni 

Con i tablet è possibile fare di tutto, anche divertirsi nello scarabocchiare e disegnare, infatti, ci sono numerose applicazioni, che una volta installate, permettono di avere un foglio di lavoro pronto per essere riempito.

A seconda dello schermo del nostro tablet, abbiamo bisogno di una penna resistiva o capacitiva, in ogni caso c’è bisogno delle migliori penne per tablet per avere il massimo della fluidità durante il disegno.

Tra le applicazioni per disegnare abbiamo Bamboo Paper creata da Bamboo Stylus di Wacom, in realtà serve soprattutto per prendere appunti e fare schizzi che possono essere organizzati in quaderni. È possibile scegliere i tipi di carta, personalizzare i quaderni e inserire fotografie.

Disponibile solo per iOS l’applicazione Paper che permette di realizzare disegni amatoriali e professionali, creare sketch book a tema e condividere i lavori direttamente sui social network come Facebook, Twitter e Instagram.

SketchBook Express è un’applicazione per Android e iOS, prodotta da Autodesk, mette a disposizione un editor completo che offre varie modalità di disegno, supporta più livelli e permette l’inserimento di testo. A primo impatto l’interfaccia utente non è delle più semplice ma si prende facilmente la mano.

Infine abbiamo Infinite Deisgn, un’applicazione dedicata esclusivamente ad Android realizzata per gli utenti più esperti ed esigenti, che oltre alle funzioni di disegno e pittura, permette di realizzare file vettoriali, di salvare il disegno più volte durante l’elaborazione.

Qualunque sia l’applicazione che si sceglie, avere le migliori penne per tablet gioca un ruolo fondamentale nella creazione del disegno, la giusta sensibilità e il tocco sullo schermo del dispositivo permettono all’utente di creare con estrema facilità e precisione.

In commercio ci sono moltissime penne per tablet, si va dalle più economiche a quelle che superano il prezzo 100 euro, ovviamente hanno tutte caratteristiche diverse e la qualità è superiore più il costo è elevato.

Se siete degli appassionati e amate disegnare per hobby una penna per tablet economica di media qualità può essere sufficiente, mentre se siete dei professionisti vi conviene puntare su penne professionali con caratteristiche e costi superiori che possono fare grande differenza durante l’elaborazione del disegno.

Meta Description: Le migliori applicazioni gratuite per disegnare su tablet in mobilità usando delle penne.

Microsoft Windows Azure : la nuova perla del cloud computing

luglio 7, 2011 by · Leave a Comment
Filed under: Applicazioni 

Windows Azure rappresenta un nuovo sistema operativo di servizi in cloud che assolve la funzione di ambiente di sviluppo, servizio di hosting, nonché servizio di management. E’ notevole quello che Windows Azure permette di usufruire agli sviluppatori , mediante i data center Microsoft. Gli sviluppatori potranno beneficiare dei servizi di hosting, di una grande scalabilità e dei servizi di gestione su internet per tutte le loro applicazioni web.

Microsoft Windows Azure, sostanzialmente, non fa altro che accogliere sui propri server le applicazioni dei clienti. Windows Azure gode di una piattaforma interoperabile e flessibile che permette di generare nuove applicazioni che possono essere eseguite nell’ ambito del cloud computing oppure rendere più efficienti le applicazioni esistenti  per mezzo di strumenti basati su cloud.

Con Windows Azure, sarà più semplice gestire ed utilizzare le applicazioni  in quanto garantisce una buona capacità computazionale on-demand, nonché funzionalità di archiviazione che permettono di gestire al meglio tutti i servizi Web e le applicazioni correlate.

Windows Azure, perciò, è un ottimo strumento per facilitare il lavoro di aziende od organizzazioni che hanno bisogno di portare le applicazioni locali esistenti nell’ambito del cloud computing , rendendole, poi, più complete con servizi che si fondano proprio sul cloud computing. Windows Azure è fondamentale anche per ISV che necessitano di elevati livelli di scalabilità, con grande sfera d’azione e basso livello di sovraccarico amministrativo. E’ opportuno segnalare, poi, che non potranno fare a meno di Windows Azure gli sviluppatori web e di applicazioni che vogliono continuare a lavorare, basandosi sulla loro esperienza , e con strumenti che sanno ben utilizzare. La piattaforma Windows Azure consta essenzialmente di alcuni elementi fondamentali quali : Windows Azure, Microsoft SQL Azure, il service bus Windows Azure AppFabric, nonché i servizi di Access Control e i Windows Azure Content Delivery Network (CDN).

La funzionalità di Microsoft SQL Azure è quella di allargare le funzionalità di Microsoft SQL Server nell’ambiente del cloud computing , nella veste di database relazionale distribuito, che si fonda sul Web. Windows Azure AppFabric , invece, fa si che gli sviluppatori possano connettere applicazioni e servizi nell’ambiente di cloud computing o in locale  e 5n63tre permette di usufruire di un service bus. Per ciò che concerne la sicurezza, poi, c’è da dire che Windows Azure offre strumenti di autenticazione dell’accesso e crittografia over-the-wire. Le applicazioni ed i servizi di Windows Azure sono studiati e concepiti dagli sviluppatori mediante mezzi e modelli di programmazione noti e conosciuti,come , ad esempio, Visual Studio 2010.

In estrema sintesi , Windows Azure agevola la vita quando si deve operare in determinati ambiti , come ad esempio : servizi di calcolo, database, memorizzazione di dati, CDN (Content Delivery Network).

Coloro che vogliono avere maggiori informazioni in merito a Microsoft Windows Azure, possono andare sul sito: http://www.microsoft.com/italy/beit/eventi/azure/index.aspx , oppure su http://www.microsoft.com/italy/beit/msdn.aspx?video=Windows-Azure .

Tutti gli specialisti che sono attratti dal desiderio di provare Windows Azure  lo potranno fare gratuitamente mediante il “Free Trial Introductory Special”, ossia un servizio di Microsoft che permette agli utenti di giudicare con attenzione tutte le funzionalità e le prestazioni di Azure e verificare, quindi, se la piattaforma consente effettivamente di sviluppare le cose in modo migliore, così come promette la Microsoft.

Open text: nuova versione

gennaio 21, 2010 by · Leave a Comment
Filed under: Applicazioni 

La nuova versione di Open Text Capture Center
migliora l’automazione dei processi di business
grazie a funzioni di Document Recognition

Le avanzate funzionalità di acquisizione dei dati e di classificazione dei documenti
insieme a Open Text ECM Suite offrono l’unica e completa soluzione disponibile sul mercato
per il Content Management Transazionale end-to-end

Milano – 14 Gennaio 2010 – Open Text Corporation (NASDAQ: OTEX, TSX: OTC), leader globale nell’enterprise content management (ECM), ha annunciato oggi la versione 4.0 di Open Text Capture Center, caratterizzata da funzionalità di nuova generazione per la classificazione dei documenti e l’acquisizione dei dati e da una più stretta integrazione con Open Text ECM Suite, fornendo ai clienti la prima soluzione end-to-end interamente integrata, per l’automazione delle transazioni di business.

“I documenti cartacei costituiscono ancora una parte considerevole dei dati di una organizzazione; disporre di un sistema di acquisizione automatizzato è dunque fondamentale per ottimizzare i processi di business e per ridurre i costi,” afferma Johannes Schacht, Product Manager Document Recognition Technologies, in Open Text. “Includendo Capture Center all’interno di ECM Suite, rendiamo disponibile la prima e unica offerta completa di content management transazionale (TCM) disponibile sul mercato. E questo a vantaggio dei nostri clienti che potranno beneficiare di implementazioni più veloci, maggiori funzionalità e un più elevato ritorno sull’investimento.”


Le tecnologie per la classificazione dei documenti e l’acquisizione e il riconoscimento dei dati sono utilizzate ovunque i documenti – ordini di acquisto, reclami alle assicurazioni, fatture dei fornitori, per citarne alcuni – devono essere instradati e le informazioni contenute nei documenti cartacei devono essere estratte. Con Capture Center 4.0, l’automazione inizia nel punto di entrata dei documenti in arrivo, ovvero nella mailroom. Questo significa che le informazione racchiuse nei documenti raggiungono quasi immediatamente i destinatari desiderati, rispetto a una classificazione e a una distribuzione dei documenti lenta a causa di un inserimento manuale delle informazioni – dunque soggetto a errori – all’interno dei sistemi.

Migliaia di clienti e partner OEM (original equipment manufacturer) si affidano alla tecnologia Capture Center di Open Text. Il prodotto si è rivelato estremamente affidabile e capace di supportare le attività su vasta scala. Grazie alle ultime innovazioni, ora è più semplice che mai estrarre i dati, come ad esempio i numeri dei clienti o le richieste di servizio dai documenti cartacei, e poi utilizzare tali informazioni per lanciare automaticamente un processo di business, ad esempio per pagare una fattura o per pianificare un incontro di servizio.

Le offerte presenti sul mercato spesso si basano su diversi vendor per offrire una soluzione completa, lasciando così al cliente o a costosi system integrator il compito di far funzionare il tutto. Open Text invece offre funzionalità per il content management transazionale completamente integrate, partendo dall’acquisizione iniziale dei documenti attraverso una efficace automazione dei processi di business e a funzioni di conservazione; funzionalità che fanno tutte parte di Open Text ECM Suite. Inoltre, Open Text vanta partnership consolidate e strette integrazioni con i fornitori di software di livello enterprise leader di mercato come SAP, Oracle e Microsoft, assicurando così che il processo di business possa estendersi a tutte le applicazioni necessarie a portare a termine la transazione.

Riconoscimento dei dati di prossima generazione, OCR
Capture Center 4 (precedentemente Captaris DOKuStar Capture Suite) comprende numerosi modelli per il riconoscimento che sono accessibili attraverso un client semplice da utilizzare. La soluzione fornisce tecnologia per la classificazione che completa l’approccio di classificazione basato su testo e utilizzato da Enterprise Library Services, parte di Open Text ECM Suite. La suite unisce l’ampia gamma di funzionalità di content management necessarie alle organizzazioni per gestire in modo sicuro tutti i tipi di documenti che contengono informazioni aziendali, documentazione fondamentale, contenuti Web, video, immagini, email, moduli e report all’interno di molti diversi sistemi e applicazioni aziendali.

Le avanzate funzionalità di acquisizione fornite da Capture Center comprendono il riconoscimento di stampati e scrittura manuale con motori di riconoscimento “voting” dei caratteri, il riconoscimento ottico dei caratteri (OCR), quello intelligente (ICR), il riconoscimento intelligente dei documenti (IDR), il riconoscimento dei caratteri a inchiostro magnetico (MICR) e di font speciali, classificazione basate su regole, riconoscimento adattivo, estrazione dei dati attraverso moduli liberi e altri. L’inserimento manuale guidato dei dati è supportato dalla tecnologia brevettata Single Click Entry. Fornendo un completo pacchetto di tecnologia con i propri componenti, Open Text è in grado di ottimizzare il processo di riconoscimento, arrivando a un livello di precisione molto alto.

Open Text Capture Center 4 è già disponibile. Per ulteriori informazioni: www.opentext.com/occ.

Open Text
Open Text™, produttore di software enterprise e leader nell’Enterprise Content Management, aiuta le organizzazioni a gestire e ad ottenere il valore reale dai loro documenti di business. Open Text vanta oltre vent’anni di esperienza nel supportare 50 milioni di utenti in 114 paesi. Lavorando con i nostri clienti e partner, offriamo la nostra competenza in qualità di Content ExpertTM per aiutare le organizzazioni a catturare e conservare la memoria aziendale, incrementare la brand equity, automatizzare i processi, ridurre i rischi, gestire la compliance e aumentare la competitività.
Per ulteriori informazioni su Open Text:

www.opentext.com

Dov’è tuo figlio? iNanny lo sa!

maggio 4, 2009 by · Leave a Comment
Filed under: Applicazioni, dispositivi GPS 

Leoworx, produttore tedesco di dispositivi GPS innovativi, annuncia il nuovo localizzatore personale satellitare iNanny, un sistema GPS che rileva la posizione esatta e consente di definire a piacimento zone di permanenza “autorizzate”.

Che si tratti di genitori preoccupati, amanti degli animali o padroni di un’autovettura. A casa, in ufficio o in vacanza: le possibilità d’impiego di iNanny, localizzatore GPS multifunzione, tanto piccolo quanto una scatola di fiammiferi e del peso di 70 gr., sono infinite!
iNanny ha un design accattivante, é facile da usare, e presenta un grande vantaggio rispetto alla localizzazione via cella dei telefonini: la tecnologia GPS determina la posizione in modo di gran lunga più preciso.
Mettendo iNanny nella tasca della giacca o nello zaino, i genitori possono verificare in tempo reale via internet la posizione dei propri figli. La funzione di tracking permette altresì di monitorare anche il percorso compiuto sino a quel momento.
Inoltre il sistema consente di determinare diverse zone di permanenza “autorizzate” di cui è possibile impostare individualmente forma e dimensioni, oltre a stabilire limiti di velocità prevedibili. Qualora il bambino abbandonasse la zona „protetta“ o si muovesse ad una velocità imprevista, iNanny invia automaticamente un allarme per email ed sms a fino a quattro recapiti predefiniti. Lo stesso avviene se il bambino preme il grosso tasto per la chiamata d’emergenza, studiato appositamente per garantire la massima sicurezza anche in caso di attacchi di panico. Gli ulteriori quattro tasti di cui è dotato il dispositivo sono configurabili con messaggi di testo e numeri di telefono.
Per localizzare il proprio iNanny in tempo reale è sufficiente effettuare il login su www.iNanny.de . Immettendo i dati specifici dell’apparecchio e dell’utente viene visualizzata una cartina geografica con la posizione esatta e l’indirizzo più vicino all’apparecchio. Qualora non si disponga di un accesso internet, basta inviare un messaggio di testo all’iNanny con i dati dell’utente. Il dispositivo risponderà con un SMS recante l’indirizzo, il numero civico, il CAP e la città esatta in cui si trova.
„Ogni anno viene denunciata la scomparsa di migliaia di persone, di cui circa la metà sono bambini” afferma Ralf Kiehne, direttore generale della Leoworx. “Se con iNanny ridiamo sicurezza ai genitori da un lato e consentiamo ai bambini di avere maggiori libertà dall’altro, abbiamo raggiunto il nostro obiettivo”.
Caratteristiche tecniche:
Dimensioni: 55 H x 40 L x 20 P mm
Peso: 70 grammi
Durata della batteria: Standby – fino a 5 giorni,
con localizzatore attivato, minimo 48 ore
Batteria ricaricabile: Li-Ion 900 mAH
Moduli: A-GPS/GSM/GPRS
Zone “sicure”: liberamente definibili
Tracking: in tempo reale
Posizioni storiche: infinite
Funzione SOS: fino a 5 numeri configurabili
Prezzo, e disponibilità:
iNanny é disponibile da giugno al prezzo raccomandato di € 129 Euro ed un costo mensile di € 9.99 per l’impiego illimitato del software di localizzazione.
Leoworx è alla ricerca di partner commerciali per la distribuzione dei prodotti sul territorio italiano.

È possibile richiedere online informazioni sul rivenditore più vicino:
http://www.inanny.de


Pagina successiva »

Intraprendere Blog Network

Magazine Blog Network, è ad oggi il più grande network italiano di blog professionali. Per proporci delle partnership, cambi, collaborazioni, avere informazioni pubblicitarie, inviarci un comunicato stampa contattateci. Il network è gestito da Ariapertalab, casa editrice e laboratorio di idee guidato da Giuseppe Piro.


il nostro network