Gli ingredienti per un browser game perfetto

luglio 14, 2012 by · Leave a Comment
Filed under: Giochi 

La perfezione non esiste. Assolutamente d’accordo. Esiste però la tendenza alla perfezione e la volontà di fare sempre il proprio meglio.

Nascono sicuramente da ciò alcune idee pubblicate nei giorni scorsi da Ben Miller, uno dei game designer che si sta occupando della realizzazione di Guild Wars 2, MMORPG di casa Arenanet.

Quali sono gli ingredienti indispensabili per creare un browser game perfetto? Che cosa hanno i giochi di guerra Bigpoint o Blizzard?

1. La creazione della realtà virtuale deve essere tale da riproporre in modo speculare rispetto al mondo reale tutto quell’insieme di valori, intrecci che costituiranno l’ecosistema del gioco. In questo sistema verranno inseriti i personaggi con le loro storie personali.

2. Importanza della collaborazione. Ogni MMORPG che si rispetti si nutre della partecipazione dei propri clan. Evitare quindi qualsiasi elemento che possa alimentare individualismi e portare alla rottura dei gruppi.

3. Interfaccia utente intuitiva e semplice da utilizzare

4. Innovazione. Indispensabile in un settore come quello tecnologico. Ancor di più in un mondo, quello dei giochi MMORPG, che ultimamente si è seduto sugli allori dei risultati raggiunti nel passato

5. Se stai facendo qualcosa di importante preoccupati di portarlo a termine. E’ una regola che può essere applicata in qualsiasi campo ma che indubbiamente è sempre utile ricordare.

6. Ultimo ma non per questo meno importante rispetto nei confronti dei giocatori. Ogni sviluppatore deve ricordare che è il giocatore l’ago della bilancia. E’ dal suo apprezzamento che dipende il successo di un titolo.

Videogiochi: un mercato in evoluzione

luglio 14, 2012 by · Leave a Comment
Filed under: Giochi 

Le previsioni lasciano sempre il tempo che trovano. Spesso vengono rese pubbliche proprio per esser smentite. Anche nel settore dei videogiochi sembra valere la stessa regola stando ai dati raccolti in un’innografia realizzata da statista.com e che ci svela lo stato attuale del mercato.

La crisi è inevitabile ha colpito anche il settore dei giochi tradizionali sferzati da un lato dal web e dai flash game tipo Farmerama o Diablo 3, dall’altro dalla diffusione di smartphone e tablet. Questo non significa però che i giochi da console non abbiano ancora nulla da dire come in molti credevano. Anzi.

E’ vero che il mercato digitale è in forte crescita ma le console rimangono il device principale utilizzato dagli americani per giocare. Delle famiglie statunitensi che hanno in casa un dispositivo tra console, pc smartphone, device wireless o sistemi di giochi mobili come la PSP il 70% utilizza una console per giocare, il 65% un PC.

Ovviamente ciò non significa che il mercato del mobile gaming non stia registrando una crescita continua e che secondo le stime dovrebbe portare a circa 150 milioni di giocatori mobile già a partire dal 2015.

Cambiano anche le abitudini dei giocatori che prediligono giochi low cost meno invasivi ai quali è possibile giocare anche in mobilità tramite smartphone.

Da segnalare la differenza in termini di volume di affari tra i settori del mobile gaming e quello dei giochi tradizionali. Se Rovio nel 2011 infatti ha registrato introiti per 106 milioni di dollari, di contro Call of Duty: Modern Warfare 3 ha incassato un miliardo in soli 16 giorni di vendite. Il mercato dei videogiochi sta cambiando ma per il mobile ci sarà ancora tanta strada da percorrere.

Everyday the sane dreams: un browser game per pensare

luglio 14, 2012 by · Leave a Comment
Filed under: Giochi 

Avete mai visto Ricomincio da capo, la commedia americana in cui il protagonista in una sorta di cortocircuito temporale che lo porta a vivere tutti i giorni lo stesso giorno? Una grande opera in grado di risvegliare una coscienza critica e far riflettere sullo stato di alienazione dei nostri giorni.

Non si direbbe ma anche i giochi come i film possono svolgere una funzione sociale e mettere in luce difetti della vita reale. Pare sia questo l’intento del flash game Everyday the sane dreams “Ogni giorno lo stesso sogno”.

All’interno di un’ambientazione molto scarna il protagonista dovrà ripetere quotidianamente le stesse azioni: sveglia, lavoro, ufficio, postazione, orario, stesse persone e cercare di introdurre nuovi elementi per cambiare la propria vita.

Ogni giorno una signora introdurrà nuovi indizi e informazioni su come cambiare la ripetitività delle azioni e fare in modo che non sembri così monotona. Quando l’uomo avrà cambiato (o penserà di aver cambiato la sua vita) si ritroverà solo con un’unica alternativa: il suicidio.

Certamente una provocazione che ben si allontana dai temi classici dei giochi flash Bigpoint o di altre software house di successo. Questo browser game infatti è più che altro un esempio di come i giochi possano in qualche modo essere anche strumenti di denuncia e porre l’attenzione su aspetti della quotidianità che solitamente tendiamo a evitare.

Numeri degli e-commerce in crescita nei primi mesi del 2012

luglio 6, 2012 by · Leave a Comment
Filed under: internet 

Il business legato agli e-commerce è in continua crescita in Italia e sembra destinato a raggiungere vertici incredibili prima della fine del 2012. E’ stato stimato che nella prima metà dell’anno in corso siano ben 11 milioni i consumatori italiani che si affidano al commercio online, una crescita del +11% rispetto al 2011. Ciò si traduce in un aumento considerevole dei guadagni delle aziende online italiane, arrivati ormai ad una cifra intorno agli 8 miliardi di euro, cifra destinata a crescere vertiginosamente con l’andare del tempo.

Questo “boom” delle vendite online è da ricercarsi prevalentemente nel fatto che acquistare su Internet è molto più comodo, pratico e veloce, dell’acquistare nei vari punti vendita tradizionali. Sono sempre di più gli utenti che oramai navigano in rete e hanno vinto le iniziali diffidenze sul pagamento online, scoprendone invece gli enormi vantaggi.

Per questi motivi, per sviluppare appieno le capacità del proprio e-commerce e riuscire a farsi trovare più facilmente nella rete, è importante investire parte delle proprie risorse nel posizionamento siti web. Posizionamento web che risulta ancora più essenziale quando si parla di settori principali quali  il turismo, il settore delle assicurazioni online e tutto ciò che riguarda il tempo libero e l’intrattenimento.

Il successo di questi settori è tra le altre cose legato ai costi di gestione limitati, così da poter offrire i propri prodotti e servizi a prezzi decisamente vantaggiosi.

La crescita in Italia di questo business risulta però di poco inferiore rispetto agli altri paesi europei, ma questo è dato dal fatto che in Europa questo tipo di cultura è radicata da più tempo.

Fondamentale per la crescita del web l’uso dei motori di ricerca. La maggior parte degli utenti che navigano in rete quando hanno bisogno di qualcosa, valutano esclusivamente i risultati che compaiono nelle prime pagine dei motori di ricerca, senza neanche prendere in considerazione quelli successivi. Per questo motivo è importante farsi trovare ed avere un posizionamento migliore rispetto ai propri diretti concorrenti, perché questo vuol dire incrementare il proprio numero di clienti ed i propri guadagni, sottraendoli invece ai propri diretti rivali.

Per un attività che vuole fare centro nel difficile mondo del business e vuole seguire i moderni trend del mercato, senza correre il rischio di rimanere tagliata fuori, allora è opportuno investire sulla realizzazione e-commerce.

Intraprendere Blog Network

Magazine Blog Network, è ad oggi il più grande network italiano di blog professionali. Per proporci delle partnership, cambi, collaborazioni, avere informazioni pubblicitarie, inviarci un comunicato stampa contattateci. Il network è gestito da Ariapertalab, casa editrice e laboratorio di idee guidato da Giuseppe Piro.


il nostro network