Sala per feste in affitto e attrezzature tecnologiche: qualche consiglio

febbraio 20, 2017 by · Leave a Comment
Filed under: Aziende 

Di cosa hai bisogno per organizzare un congresso o un meeting

Per organizzare una conferenza, un congresso o un meeting perfetto innanzitutto bisogna partire dalla location. È fondamentale che ci si orienti all’affitto di una sala per feste in centro, affinché l’evento sia facilmente raggiungibile con i mezzi pubblici da tutti gli invitati. Per questo tipo di evento il criterio fondamentale di scelta della sala è la dimensione, che deve essere adeguata al numero di persone che si intende invitare o che ci si aspetta di ricevere. Per congressi e meeting è necessario il noleggio e l’allestimento di attrezzature tecniche ed attrezzature elettrice a norma, quali impianti audiovisivi. Molto probabilmente sarà opportuno installare un sistema di videoproiezione per le presentazioni su maxischermo o videowall, sistema utilizzabile anche per il servizio di proiezione in diretta, ad esempio, di interventi in collegame nto esterno. Molto utile può essere, in aggiunto, un servizio di riprese e registrazione degli interventi, per una futura diffusione del materiale.

Di cosa hai bisogno per organizzare una festa privata a Milano

L’organizzazione di una festa privata ha necessità diverse che partono dalla scelta e dall’affitto della sala per feste a Milano. In questo caso, dal momento che ci sarà musica ad alto volume e, probabilmente, la festa si protrarrà fino alle prime ore del mattino, benché resti fondamentale la possibilità di raggiungere agevolmente la location con i mezzi, la sala può essere individuata anche in un luogo meno centrale o centrale, solo se insonorizzata. Elementi fondamentali, in questo tipo di evento, sono i servizi e lo spazio riservato al buffet. Molto importante è prevedere anche un angolo più tranquillo in cui poter discorrere con gli altri ospiti, più lontano dalla musica. Per quanto riguarda l’attrezzatura tecnologica, bisogna richiedere la progettazione e l’installazione di un impianto audio e luci. Uti le che vi sia un set audio completo con diffusori amplificati, magari di ultima generazione, ed una console per dj e mixer. Un tocco in più è sicuramente garantito dal Laser Show, uno spettacolo laser con animazioni grafiche.

Di cosa hai bisogno per organizzare una cena di gala a Milano

Per l’organizzazione di una cena di Gala valgono le indicazioni già raccolte a proposito dell’organizzazione di un meeting o congresso per quanto riguarda la scelta e l’affitto di una sala per feste. E’ importante che sia ben collocata: in tal caso, però, trattandosi di una cena di Gala, un elemento fondamentale è la facilità di parcheggio nei dintorni o, meglio ancora, la disponibilità di un parcheggio privato per gli ospiti. Le dimensioni della sala vanno sicuramente individuate in base al numero degli ospiti presenti: la sala non deve essere troppo angusta, ma neanche troppo grande, altrimenti risulta dispersiva e non agevola la socializzazione ed il dialogo. E’ importante prevedere, oltre ai tavoli, uno spazio per il drink di benvenuto. In tal caso, per quanto concerne le attrezzature tecniche, bisognerà prevedere un service audio, video e luci per eventi live. Si può pensare anche di comprendere il Dj set, se il tema della serata lo consente. Sarà è inoltre necessaria l’installazione di impianti di amplificazione sonora di elevata qualità ed un impianto di illuminazione scenografica, in modo da poter dare la giusta luce all’evento.

Informatica acquisisce Siperian

febbraio 4, 2010 by · Leave a Comment
Filed under: Aziende 

Maggiori opportunità di mercato e un’offerta tecnologica più ricca

REDWOOD CITY, Calif., 4 Febbraio 2010 – Informatica Corporation (NASDAQ: INFA), il principale fornitore indipendente di soluzioni e servizi per la Data Integration, ha annunciato la conclusione dell’acquisizione di Siperian, azienda leader nel settore della tecnologia per le infrastrutture Master Data Management (MDM). MDM fornisce una visione unica e olistica delle principali entità di business, solitamente chiamate dati master che includono i clienti, i dipendenti, i cittadini, le ubicazioni e i prodotti. Progetti MDM di successo offrono una migliore efficienza operativa, una maggiore fidelizzazione dei clienti e facilitano la conformità.

Informatica acquisirà Siperian, su base diluita, per un valore di circa 13 milioni di dollari in contanti.

“L’acquisizione di Siperian amplierà il mercato di riferimento di Informatica – che opererà così anche nel settore attiguo a quello delle data integration ovvero quello dell’infrastruttura MDM che presenta ampi margini di crescita – rafforzando ulteriormente le nostre più importanti partnership strategiche”, ha affermato Sohaib Abbasi, chairman e CEO di Informatica. “Le soluzioni Informatica Data Integration e Data Quality hanno dimostrato di poter supportare progetti MDM di successo. L’unione di Siperian con Informatica ci consentirà di diventare un leader nel settore dell’infrastruttura MDM”.

Per i progetti MDM, i clienti dispongono di una varietà di prodotti d’infrastruttura e di applicazioni che offrono diversi approcci, dalle soluzioni personalizzate a quelle pacchettizzate chiavi in mano. Siperian e Informatica propongono prodotti avanzati nell’ambito dell’Infrastruttura MDM e complementari alle applicazioni MDM. Secondo un report indipendente, nel 2009 il 49% delle aziende aveva pianificato di implementare o ampliare il proprio utilizzo di software MDM (“Trends 2009: Master Data Management”, Forrester Research, Inc., Ottobre 2009). Un altro analista, invece, prevede che la spesa software per il 2010 nel mercato dell’Infrastruttura MDM arriverà ad 1 miliardo di dollari, metà del totale del mercato software MDM, pari ad una crescita del 20%.

Siperian è una azienda pluripremiata con una vision chiara e pionieristica, specializzata in tre aree tre ben distinte. Siperian fornisce una piattaforma MDM multidominio per ottimizzare le decisioni di business attraverso varie entità o elementi. Grazie a funzionalità di facile configurazione, Siperian accelera il tempo impiegato per ottenere i risultati desiderati. E, grazie a metriche di valutazione incorporate di attendibilità, tutti gli interessati in azienda hanno maggiore fiducia nei loro dati master.

Le soluzioni di Infrastruttura MDM ampliano il mercato in cui opera Informatica. Basate sulla tecnologia comune Informatica Identity Resolution, l’integrazione di prodotto esistente insieme all’architettura unificata semplificheranno le opportunità di cross-sell per i prodotti Informatica Data Integration e Data Quality. La combinazione tra i prodotti Siperian e la piattaforma di Informatica offriranno ai clienti una ulteriore possibilità per differenziarsi sul mercato e ottenere maggiore valore, ad esempio utilizzando Informatica B2B Data Exchange per condividere i dati master attraverso la rete dei partner della supply chain.

“Siperian è un leader riconosciuto e offre l’unica piattaforma MDM multi dominio accreditata dal mercato”, ha affermato Peter Caswell, CEO di Siperian. “L’unione con Informatica rafforza la nostra capacità di fornire una gamma completa di soluzioni per l’integrazione e la gestione dei dati per supportare le aziende data-driven”.

Oltre 60 clienti nel mondo si affidano con successo a Siperian, tra cui aziende leader nel settore dei servizi finanziari e farmaceutiche quali Pfizer, Shire, Bank of America, State Street Bank e Lexis Nexis. Secondo uno studio di 400 progetti MDM, condotto dalla società di analisi di mercato Aberdeen Group, le aziende che si affidano a Siperian hanno ottenuto risultati di business migliori di oltre il 50%, in termini di fidelizzazione dei clienti e tassi di cross-sell, rispetto a chi si affida alle soluzioni di IBM.
Siperian è stata fondata nel 2001 ed ha sede a Foster City, in California.

Informatica
Informatica Corporation (NASDAQ: INFA) è il principale fornitore indipendente di software e servizi di integrazione dei dati. La piattaforma di Informatica offre alle aziende un approccio completo, unificato, aperto ed economico per ridurre i costi IT e conseguire un vantaggio competitivo dalle proprie risorse informative. Oltre 3.900 aziende in tutto il mondo si affidano a Informatica per accedere, integrare e affidarsi al proprio patrimonio informativo, presente sia nell’infrastruttura aziendale tradizionale sia “in the cloud”.
Per ulteriori informazioni: www.informatica.com


Convegno tecnologia: Dalla ricerca all’impresa.

gennaio 21, 2010 by · Leave a Comment
Filed under: Eventi 

Le imprese biotech: esperienze di successo e opportunità di sviluppo professionale nelle imprese del mercato globale.

21 gennaio 2010, ore 16.30,
Fondazione CUOA, Altavilla Vicentina (VI)
Il futuro dell’Italia si gioca (anche) sullo sviluppo di imprese science-based.
Alcuni indicano nell’industria delle biotecnologie una delle più promettenti per i tassi di crescita stimati e per le opportunità
professionali che offre.

Quali sono i driver del successo di un’impresa biotech?
Quali sono i percorsi di crescita più virtuosi?
Quali competenze servono per avviarsi in una carriera imprenditoriale, manageriale, scientifica, o consulenziale nell’industria biotech?
Il convegno, anche attraverso l’analisi di alcuni casi eccellenti, si propone di rispondere a queste domande.
Programma
ore 16.30 Apertura dei lavori
Giuseppe Caldiera, Direttore Generale Fondazione CUOA
Italo Candoni, Direzione sviluppo economico ricerca e innovazione della Regione Veneto

ore 16.45 Interventi dei relatori:
– Sergio Daolio, Direttore IENI-CNR, Presidente dell’Area di Ricerca del CNR di Padova
– Francesco della Porta, Grant Office Manager Fondazione Bruno Kessler di Trento, Co-fondatore e CEO di TWOF Inc. e Presidente del CTS di Fondazione CUOA
– Gianantonio Danieli, CTS Azione Biotech
– Paolo Gubitta, Direttore scientifico Area Imprenditori Fondazione CUOA e Professore Associato alla Facoltà di Economia, Università di Padova.
Testimonianze di casi aziendaliore 18.00 Dibattito
A seguire aperitivo.


Tecnologia: aziende ICT del Lazio

dicembre 23, 2009 by · Leave a Comment
Filed under: Accordi 

Tecnologia: aziende ICT del Lazio

Le aziende ICT del Lazio associate ad Assintel si sono riunite per costituire il Comitato di rappresentanza regionale: oltre al Vice Presidente Giuseppe Sarti di Sediin spa sono stati eletti i delegati Roberto Mignemi di Omnitech srl e Giovanni De Carli di I-Tel srl.
Pubblicato il: 22/12/2009
Così l’associazione nazionale delle imprese ICT raggiunge un importante traguardo, che dà concretezza al nuovo statuto associativo che prevede l’apertura di poli di rappresentanza territoriale.

“Stiamo finalmente crescendo anche al di fuori della Lombardia, e questo di Roma è il primo dei tanti comitati che apriremo aggregando le imprese ICT del territorio” commenta Giorgio Rapari, Presidente di Assintel.

E da questo spunto parte idealmente il fitto programma di eventi 2010, che ha come primo obiettivo l’aggregazione delle imprese locali, per fare rete contro la crisi e creare i presupposti per una rappresentanza ancor più incisiva del settore.
*** Assintel è l’associazione nazionale di riferimento delle imprese ICT e aderisce a Confcommercio – Imprese per l’Italia. Rappresenta le imprese associate presso autorità, enti ed istituzioni, ne tutela gli interessi e progetta iniziative e servizi a loro concreto supporto.


Assintel interpreta le esigenze dell’ecosistema di partnership composto da operatori globali e locali dei diversi segmenti del mercato ICT, è impegnata a mettere in contatto concretamente domanda e offerta ed è in prima linea per favorire lo sviluppo di una cultura dell’Innovazione tecnologica nel Sistema-Paese.

 

 

Le aziende tecnologiche in Italia possono sviluppare il proprio business su Clappo.it. Creati un sito gratis e inizia a macinare contatti.


Pagina successiva »

Intraprendere Blog Network

Magazine Blog Network, è ad oggi il più grande network italiano di blog professionali. Per proporci delle partnership, cambi, collaborazioni, avere informazioni pubblicitarie, inviarci un comunicato stampa contattateci. Il network è gestito da Ariapertalab, casa editrice e laboratorio di idee guidato da Giuseppe Piro.


il nostro network