Multi Pec e la pec massiva

L’invio della posta elettronica certificata massiva a più destinatari è il punto di forza di Multi Pec, un applicativo proposto dall’azienda friulana Start Up Srl che consente di evitare uno dei grandi difetti della pec, e cioè l’impossibilità di usare il campo CCN per inviare un messaggio a diversi destinatari nello stesso momento. Con questa utility, invece, la pec massiva diventa una realtà, dal momento che è sufficiente un semplice clic per scegliere i destinatari a cui inviare i propri messaggi da una casella di posta elettronica certificata. Una volta che il messaggio è stato scritto, o copiato da un’altra fonte e incollato, è possibile allegare dei file, se necessario, e poi spedire la pec. Chi lo desidera ha l’opportunità di personalizzare sia l’oggetto che il corpo del messaggio, approfittando della praticità della funzione Stampa/Unione.

Con Multi Pec è consentito l’invio di mail di posta elettronica certificata e di posta elettronica tradizionale, ma anche di sms: a seconda delle esigenze che devono essere soddisfatte si può conseguire l’obiettivo desiderato, con un software alla portata di tutti che si rivela ideale sia per le aziende che per i professionisti, dagli avvocati ai commercialisti. La notevole configurabilità è uno dei tratti più interessanti di questo strumento, che offre a chi lo utilizza l’opportunità di organizzare il database dei destinatari all’interno di un foglio di calcolo Excel suddiviso in colonne; la sua gestione si basa su vari filtri, utili per distinguere o per raggruppare i destinatari in vari insiemi.

Usare Multi Pec è davvero facile, come dimostra il fatto che tutti gli indirizzi di posta elettronica (certificata e tradizionale) che vengono selezionati possono essere riutilizzati: basta copiarli negli appunti e poi incollarli in qualsiasi altro applicativo che si stia impiegando, inclusa la propria casella di posta. Il limite nativo delle pec, e cioè il non poter spedire lo stesso messaggio in contemporanea a più di un destinatario, viene superato con grande praticità: anche senza usare il campo CCN chi riceve i messaggi non può conoscere gli indirizzi degli altri destinatari. La riservatezza di ognuno, dunque, è sempre rispettata.

In effetti la sicurezza e la trasparenza sono i punti di forza più rilevanti di Multi Pec: lo dimostra il fatto che tutti gli invii che vengono effettuati sono registrati, per poi essere tenuti in archivio all’interno di un file di log. E chi vuole può usare il software anche per inviare degli sms, i quali sono a loro volta tracciati.