Liquidi sigaretta elettronica senza nicotina: le basi per il fai da te

febbraio 25, 2017 Pubblicato da:
Archiviato nella categoria: Accessori 


Non servono chissà quali competenze tecniche per fare il miglior liquido per sigarette elettroniche senza nicotina. In questi ultimi anni, infatti, gli ex fumatori di sigarette tradizionali si stanno moltiplicando a vista d’occhio e, abbandonata con tutti gli sforzi del caso la dipendenza da nicotina, la voglia di ricominciare a gustare appieno i sapori sta diventando una priorità irrinunciabile un po’ per tutti. Anzi: pare che alla dipendenza da nicotina si stia progressivamente sostituendo un sano bisogno di immergersi in fragranze sofisticate e, soprattutto, innocue per la salute.

Come spesso accade nel mondo della cucina e del fai da te in generale, la scelta delle materie prime diventa fondamentale per qualsiasi mix di successo. Per creare un ottimo liquido per sigarette elettroniche senza nicotina è insomma necessario selezionare accuratamente i migliori ingredienti. Solo così si eviteranno brutte sorprese per il palato: basta armarsi di pazienza, tanta voglia di fare e sperimentare, e il gioco è fatto!

Partiamo dalla base. Per la preparazione di una base ottimale c’è bisogno di glicole propilenico (50%), glicerina vegetale per uso alimentare (40%) e un pizzico di acqua demineralizzata (solo il 10% del totale). Bisogna riporre tutti gli ingredienti in un qualsiasi recipiente, mescolare il tutto con un semplice cucchiaino e, quando la miscela sarà mischiata a dovere e presenterà un colore leggermente più chiaro, basterà trasferire il risultato in un flacone.

I liquidi per sigaretta elettronica fai da te permettono di risparmiare fino al 90% rispetto a quelli disponibili presso i negozi e possono essere completamente personalizzati in base ai gusti dello svapatore. Ad esempio, per ottenere un fumo più denso non serve altro che aggiungere un maggiore quantitativo di glicerina.

Una volta preparata la base è necessario aggiungere l’aroma vero e proprio. Ma attenzione a non esagerare con i dosaggi: un aroma troppo forte potrebbe infatti risultare fastidioso da fumare, vanificando tutta l’attenzione certosina che abbiamo impiegato per creare la base. Per evitare problemi di questo tipo è meglio dosare sempre gli aromi con l’aiuto di una siringa, aggiungendo una goccia per volta fino a ottenere il risultato desiderato.

Con un po’ di esperienza e il necessario numero di tentativi non sarà affatto difficile realizzare il liquido perfetto. Ma anche per i più pigri c’è speranza: basta cercare i migliori liquidi sigaretta elettronica senza nicotina online, armarsi di pazienza per sfogliare la vastissima offerta presente sul web e scegliere con attenzione uno store affidabile, meglio ancora se in Italia. Insomma, anche per le persone senza grandi doti di manualità la scelta accurata degli ingredienti in grado di profumare la nostra giornata da mattino a sera è davvero fondamentale.

Commenti

Facci sapere cosa stai pensando...
Se si desidera una foto per mostrare il proprio commento si pu ottenere tramite gravatar!

Occorre registrarsi per pubblicare un commento.

Intraprendere Blog Network

Magazine Blog Network, è ad oggi il più grande network italiano di blog professionali. Per proporci delle partnership, cambi, collaborazioni, avere informazioni pubblicitarie, inviarci un comunicato stampa contattateci. Il network è gestito da Ariapertalab, casa editrice e laboratorio di idee guidato da Giuseppe Piro.


il nostro network