SMAU Business Padova

A Padova arriva lo Smau Business Padova e Oracle è fra i protagonisti.
Presso l’Oracle Village, l’azienda e sei partner italiani faranno il punto su Business Intelligence, Architetture IT e Content Management, temi caldi per le imprese del Nord-Est

Pad. 11, Stand D13-23

La notizia
Oracle, l’azienda di sistemi software e hardware per le aziende più completi, aperti e integrati al mondo, partecipa a SMAU Business Padova 2010 (Padovafiere, 5-6 maggio) al fianco di sei partner che da anni portano sul mercato le tecnologie e le applicazioni Oracle implementandole con successo presso numerose aziende italiane: Alfa Sistemi, CDM Tecnoconsulting, MediaMente, Spring Firm, Talenta Mart e Tema Sistemi Informatici.
Presso l’Oracle Village, l’area espositiva creata ad hoc per Oracle e per i suoi partner (Pad. 11, Stand D13-23), l’azienda condividerà con gli imprenditori e i decisori aziendali le prospettive di sviluppo e di crescita della competitività che l’IT apre per le organizzazioni pubbliche e private.
La presenza di Oracle a SMAU Business Padova si articola anche attraverso due workshop dedicati ad altrettanti argomenti chiave. Il primo appuntamento, dal tema “Un sistema di Business Intelligence per migliorare pianificazione e gestione: Il caso Messaggero di sant’Antonio”, è in programma il 5 maggio alle ore 12:00 ed intende focalizzarsi sul supporto che le soluzioni di BI possono dare alle piccole e medie aziende per perseguire l’eccellenza manageriale. Su questo argomento Oracle illustrerà il caso del Messaggero di Sant’Antonio, il mensile dedicato a tutti i devoti del santo patrono di Padova, che ha trovato negli strumenti di business intelligence di Oracle un valido supporto per ottenere importanti benefici in termini di gestione della comunicazione e dei profili degli abbonati, utili anche ai fini di pianificazione strategica.
Il secondo workshop, dal tema “Un’infrastruttura flessibile per la collaborazione e la gestione dei contenuti. Un caso di successo: APE srl”, si terrà il 6 maggio alle ore 11:00 e vedrà Oracle accompagnarsi a Spring Firm per delineare il ruolo che i sistemi di gestione dei contenuti e i cosiddetti strumenti Enterprise 2.0 giocano nel migliorare la collaborazione in azienda. Verrà portata anche un’esperienza concreta, quella di APE Srl, che con Oracle Beehive ha messo a punto una nuova piattaforma di condivisione delle informazioni e dei contenuti offerta in modalità SaaS alle microaziende.
APE Srl e il Messaggero di Sant’Antonio, per il valore dei progetti realizzati nei rispettivi ambiti, concorrono altresì al Premio Innovazione ICT Nordest, l’iniziativa che l’Osservatorio Smau-School of Management del Politecnico di Milano ha lanciato per sostenere la cultura dell’innovazione nel mondo dell’impresa.

Leave a Reply