Storage

LSI e Seagate insieme nel mercato enterprise dello Storage a Stato Solido basato su PCI Express

Le nuove soluzioni su scheda proposte da LSI integreranno le tecnologie delle due aziende per raggiungere elevati livelli di prestazioni, affidabilità e semplicità d’uso

Milpitas, Calif., 28 gennaio 2010 – LSI Corporation (NYSE: LSI) ha annunciato di avere raggiunto un’intesa con Seagate Technology (NASDAQ: STX) finalizzata a collaborare nella realizzazione di soluzioni di storage a stato solido (SSS) basate su PCI Express® (PCIe®). Grazie a questo impegno congiunto, l’obiettivo di LSI è quello di offrire prodotti, a livello di scheda, che integrino le tecnologie SAS e PCIe di LSI™ e la tecnologia per i drive a stato solido (SSD) di Seagate. I nuovi prodotti sono progettati con l’intento di offrire agli OEM enterprise e ai partner di canale nuovi livelli di prestazioni, di affidabilità e di semplicità d’uso, vincendo le sfide imposte da questa architettura che fino a oggi hanno limitato l’adozione di SSS. I primi campioni dovrebbero essere messi a disposizione dei clienti OEM nel corso del secondo trimestre di quest’anno.

“LSI si trova nella posizione migliore per poter concretizzare uan grande strategia basata sullo storage a stato solido,” ha detto Jeff Richardson, Executive Vice President e General Manager del Semiconductor Solutions Group di LSI. “Siamo già profondamente coinvolti nella realizzazione di tecnologie di storage a stato solido, a partire dalla base di silicio fino ai sistemi di storage completi. L’ingresso nell’emergente segmento di mercato degli SSS basati su PCIe è una naturale evoluzione delle nostre competenze di base. Sfruttando lo stack software SAS attualmente più utilizzato, gli OEM e i produttori di sistemi troveranno di fronte a sé un percorso collaudato e a basso rischio verso questo mercato, mantenendo la continuità fra le diverse generazioni tecnologiche”.


“I professionisti IT chiedono server e soluzioni di storage che possano offrire i benefici in termini di prestazioni ed efficienza derivanti dalla tecnologia allo stato solido, evitando però impatti negativi sulle risorse di sistema o ulteriori complicazioni in ambienti di storage enterprise già di per sé complessi,” ha detto David Mosley, Executive Vice President responsabile di Sales, Marketing e Product Line Management di Seagate. “Questi nuovi prodotti LSI accelereranno il calcolo applicativo enterprise e aiuteranno a ridurre i tempi di latenza nell’I/O, utilizzando interfacce e protocolli standard per ridurre al minimo l’impatto sulle attuali infrastrutture enterprise degli utenti finali. Questa collaborazione consente a Seagate di ampliare la sua strategia legata alla tecnologia a stato solido enterprise, che è finalizzata a fornire le migliori soluzioni possibili per l’IT utilizzando sia dischi fissi tradizionali sia storage a stato solido.”

La società di ricerche di mercato IDC prevede che il fatturato SSD nel segmento enterprise raggiungerà entro il 2013 i due miliardi dollari(1). Le soluzioni basate su PCIe costituiranno una porzione significativa di questo segmento di mercato, grazie alla loro capacità di aumentare ulteriormente le prestazioni, l’affidabilità e la semplicità d’uso all’interno delle infrastrutture IT già esistenti.

“I drive allo stato solido rimangono al centro dell’attenzione come tecnologia e come area di crescita nell’ambito del mercato storage,” ha detto Jeff Janukowicz, Research Manager responsabile dell’area Hard Disk Drive Components e Solid-State Drives in IDC. “Le richieste che provengono dal mercato legate al prezzo per gigabyte, alle prestazioni, ai consumi energetici e

all’affidabilità ben si adattano ai benefici offerti dallo storage a stato solido: le soluzioni SSS basate su PCIe sono in grado di rispondere a queste esigenze all’interno dei data center, dove le prestazioni più elevate costituiscono un vantaggio notevole”.

LSI e Seagate vantano decenni di esperienza a livello enterprise nella progettazione, nella produzione e nel supporto di prodotti di storage per applicazioni critiche. L’impegno di due aziende leader che hanno comprovate capacità di engineering e dimensioni globali tali da garantire risorse adeguate per lo sviluppo di soluzioni SSS basate su PCIe aiuterà a porre le basi per la maturazione di questo mercato e ad aumentarne l’adozione a livello enterprise.

Chi è LSI
LSI Corporation (NYSE: LSI) è uno dei principali produttori di tecnologie innovative su silicio, sistemi e software alla base di prodotti che creano, memorizzano e trasportano informazioni digitali. L’azienda offre un ampio catalogo di possibilità e servizi che comprende IC standard e chip personalizzati, adattatori, sistemi e software impiegati dai più noti marchi mondiali per creare le soluzioni leader sul mercato Storage e Networking.

Chi è Seagate
Seagate è leader a livello mondiale nel settore dei dischi fissi e delle soluzioni di storage. Per saperne di più consultate il sito http://www.seagate.com.

Leave a Reply